RIO VERDE RIGENERA L’OUTDOOR DELLE SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA

Nel polmone verde della città di Bologna, grazie agli idro-oli Rio Verde, il legno riprende vita. Le Serre dei Giardini Margherita sono uno dei maggiori centri di aggregazione urbana della città di Bologna. Negli ultimi cinque anni questo spazio è stato rilanciato da Kilowatt, team che si occupa di innovazione sociale, economia circolare, comunicazione e rigenerazione. In uno spazio pubblico abbandonato, anno dopo anno, Kilowatt ha realizzato un HUB metropolitano di innovazione e promozione della cultura imprenditoriale. Nelle Serre dei Giardini Margherita ogni giorno si incrociano e si animano progetti di startup, coworking, arte, ecologia, formazione, pedagogia ed eventi.
In questo luogo unico nel suo genere la presenza di manufatti in legno scandisce l’outdoor.
E i segni del tempo, si sa, sono implacabili sul legno esposto all’esterno.

 

Prima del ripristino con gli idro-oli Rio Verde

Per sostenere l’impegno di Kilowatt e rimettere a nuovo le parti lignee degli arredi esterni, Renner Italia ha messo in campo gli idroformulati della linea Rio Verde. La scelta è ricaduta su questa specifica famiglia di prodotti hi-tech a scarsissime emissioni poiché gli idro oli, oltre a nobilitare la naturale bellezza del legno, si auto consumano, non sfogliano e quindi in futuro non richiederanno faticose operazioni di carteggiatura.

 

 

Dopo il ripristino con gli idro-oli Rio Verde

 

Massimo Tiburli Marini gestisce i progetti di comunicazione, la strategia, il marketing e la realizzazione delle campagne di Kilowatt. È pubblicitario di formazione: la sua carriera inizia a Torino presso agenzie di comunicazione molto importanti, per poi arrivare al coronamento del suo sogno, ossia la nascita di Kilowatt. Le sue più grandi passioni sono la sceneggiatura e il cinema: gestisce infatti progetti di cortometraggi e documentari. «Renner Italia e Kilowatt hanno tante convergenze per affinità di valori – esordisce Tiburli Marini – . Crediamo negli stessi ideali e pretendiamo le stesse cose: un impatto ambientale tendente allo zero, una rigenerazione degli ambienti urbani che ci circondano. Vogliamo realizzare la sostenibilità degli spazi in cui viviamo per coniugare arte e ricerca. Noi tramite la rigenerazione delle Serre dei Giardini Margherita, voi grazie a vernici con materie prime da fonti rinnovabili e progetti di responsabilità sociale».

 

Una sinergia, quella tra Kilowatt e Rio Verde-Renner che produce un immediato risultato di bellezza. A tutto beneficio dell’arredo esterno delle Serre.
«E di fatto Rio Verde è annoverato fra gli sponsor tecnici di Resilienze Festival 2020. Il festival partirà dal 10 settembre e consisterà in quattro giorni di incontri, dibattiti, concerti, installazioni artistiche, presentazioni di libri, degustazione e workshop. Il topic? Il connubio tra la tematica ambientale e l’arte. Vogliamo mostrare una nuova consapevolezza degli stili di vita attuali».

 

 

Come sarà Resilienze Festival ai tempi del covid-19?
«Gli eventi e i talk saranno contingentati. Parte del festival sarà ripreso in diretta streaming, permettendo la visione da casa come contenuti podcast. In poche parole, sperimenteremo come sarà avere un pubblico attivo e coinvolto anche su piattaforma web».