Vacanze, libri ed Expo? Ai dipendenti Renner Italia li offre l’azienda

[25.06.2015] Buona notizie per i dipendenti Renner Italia. La nostra azienda, impegnata nella produzione di vernici per legno a Minerbio (Bologna), nell’ultimo triennio ha distribuito 8.450 euro in più a ognuno dei suoi collaboratori. Più di una quindicesima mensilità. Fin qui nulla di nuovo. La notizia è che, scaduto il vecchio contratto integrativo, eccone uno nuovo con cui Renner Italia rilancia le politiche a favore dei propri lavoratori. Che potranno arrivare a mettersi in tasca ogni anno fino a 3.350 euro in più rispetto alle quattordici buste-paga. Ecco i punti chiave dell’accordo raggiunto con la RSU assistita dal sindacato Filctem-Cgil.

La certezza di "uno stipendio in più”

Ogni dipendente Renner Italia dal 2015 (per sempre) riceverà un importo pari a 1.150 euro lordi a prescindere dall’andamento aziendale e dal raggiungimento di altri obiettivi. Fino al 31 dicembre 2014 il premio era proporzionalmente legato al conseguimento degli utili.

Il benessere, la cultura e il tempo libero

Il cuneo fiscale e il costo della vita continuano a scarnificare le buste-paga dei dipendenti. È per questo che Renner Italia ha avviato la nuova stagione del welfare aziendale. Le famiglie dei dipendenti fruiranno di un bonus di 500 euro netti con cui potranno essere acquistati beni e servizi. Non solo l’asilo, la scuola e la farmacia. Anche pacchetti vacanze, libri, buoni benzina, musica su Apple Store, coupon Amazon. E ancora: biglietti per il cinema, per Expo 2015, per eventi sportivi, etc. Ogni collaboratore Renner avrà a disposizione un account online e potrà gestire i propri 500 euro direttamente dallo smartphone o dal proprio pc.

Il risparmio energetico, la qualità e la sicurezza

Altri 600 euro lordi arriveranno al taglio di alcuni traguardi cui l’azienda tiene particolarmente. I lavoratori Renner dovranno

  1. impegnarsi nella maratona antispreco già in atto nel sito produttivo di Minerbio, secondo una filosofia ambientalista che coinvolge tutti (contenimento della bolletta energetica attraverso buone pratiche quotidiane, smaltimento dei rifiuti in proporzione ai chilogrammi di vernice prodotta, attenzione ai materiali di consumo…);
  2. continuare ad applicare le 5S del kaizen (Toyota Production System) per un miglioramento continuo (seiri: separazione; seiton: ordine; seiso: pulizia; seiketsu: standardizzazione; shitsuke: disciplina);
  3. utilizzare sempre e con la massima perizia i dispositivi di protezione individuale per la sicurezza.

L’andamento aziendale

Se Renner Italia è un’azienda in costante crescita è merito delle donne e degli uomini che la compongono. Tra il 2012 (fatturato 68 mln di euro) e il 2014 (fatturato 88,5 mln di euro), grazie all’ottimo trend economico, l’impresa ha assunto 67 unità a tempo indeterminato (+17 il saldo degli occupati nel 2015). Nello stesso arco temporale, attraverso gli accordi contrattuali di secondo livello, a Minerbio sono stati distribuiti 8.450 euro per ciascun dipendente. Un recente studio condotto da Giovanni Ciafré, docente della cattedra di Analisi finanziaria e Piani aziendali dell’Università Politecnica delle Marche, ha evidenziato che il costo del lavoro medio annuale pro capite in Renner Italia è maggiore di circa 6.000 euro rispetto a quello mediamente registrato presso gli altri player del segmento di mercato. Ma ogni elemento della squadra di Minerbio produce ricchezza per circa 102.000 euro in più se confrontato a un collega della concorrenza. Al maggior benessere dei lavoratori corrispondono dunque le ottime performance dell’essepià. Con queste premesse, anche nel triennio 2015-2017 l’accordo integrativo include un premio legato ai risultati, variabile da 800 a 1.100 euro.

Portando a casa un accordo che prevede un consolidato di 1.150 euro, un portafoglio welfare di 500 euro, un premio qualità di 600 euro e un ulteriore bonus tra gli 800 e i 1.100 euro legato all’andamento economico, le lavoratrici e i lavoratori Renner Italia raccolgono i frutti dell’impegno quotidiano e guardano con ottimismo al futuro.

?renner spedizioni 1