Quale vernice per parquet scegliere? I migliori prodotti e i nostri consigli

Vernice per parquet, ecco gli argomenti più discussi.

Ogni parquet ha una storia da raccontare. Ma alla sua unicità e al suo calore si unisce un’altra caratteristica piuttosto insidiosa: la sua delicatezza. Per proteggere il parquet dall’erosione da calpestio, dagli urti, dai graffi e da qualsiasi altra forma di sollecitazione, Renner Italia ha formulato le migliori vernici per parquet tecnologiche e di design. La vernice per pavimenti in legno di Renner Italia soddisfa tutte le esigenze dei designer, dei posatori e di chiunque scelga il legno come elemento dominante dei propri ambienti. Vernice coprente per parquet, vernice per parquet ad acqua, vernice per parquet lucida, vernice per parquet bicomponente… Quando si parla di verniciatura dei pavimenti in legno è fondamentale scegliere la vernice per parquet più adeguata. Scopriamo come fare.

 

Quale vernice per il parquet Renner Italia è la più adatta alle tue esigenze?

La verniciatura dei pavimenti in legno è un procedimento delicato e bisogna tener conto di molti fattori prima scegliere la vernice per parquet da utilizzare.

È pertanto altamente consigliato l’uso di una vernice per svariati motivi: la vernice per parquet rende il legno molto più resistente agli agenti degradanti, facilita le attività di cura e manutenzione, protegge la bellezza del legno e lo rende longevo.

 

Come verniciare il parquet rovinato?

Quale vernice per il parquet rovinato?

Il legno, elemento vivo e naturale, risente dello scorrere del tempo. La vernice ha come scopo primario la longevità del supporto legnoso e la sua protezione da macchie, urti, graffi, scalfitture, calpestio e altri agenti di degrado.

Per rimettere a nuovo il parquet rovinato dai graffi è sufficiente levigare la parte erosa, avendo cura di seguire le venature del legno. È importante carteggiare la superficie fino a quando il graffio non sarà sparito del tutto. Una volta eliminata l’imperfezione, bisogna ripulire la superficie con un panno in microfibra morbido e un paio di gocce di acqua ragia. Infine, applicare la vernice più adatta alla tipologia di pavimento il legno che si ha.

La gamma Solid annovera prodotti specifici per la cura e la manutenzione dei pavimenti in legno. Finiture per parquet, oli per parquet, cere per parquet. La vernice per parquet ad acqua della gamma Solid è la migliore amica del pavimento in legno e dei suoi fruitori. Per i parquet, soprattutto per quelli installati in ambienti piccoli, la vernice per parquet ad acqua è la più consigliata per le sue caratteristiche di salubrità, rispetto a una vernice a base solvente.

 

Come si fa a levigare il parquet?

Prima di verniciare il parquet e scegliere la vernice  più adatta alle proprie esigenze, è necessario individuare dove il parquet verrà posato, così da fare una prima scrematura tra vernici per parquet da interno e vernici per parquet da esterno.

Inoltre, in entrambi i casi, è necessario valutare le condizioni del supporto prima di applicare la vernice che è stata scelta.

Nel caso il parquet fosse già stato trattato con altri prodotti, bisogna rimuovere completamente lo strato di vernice sottostante, ricorrendo all’utilizzo di un prodotto specifico.

Nel caso in cui il vecchio strato di vernice risultasse già parzialmente scrostato, basterà utilizzare una spatola per rimuoverlo. Dopo aver eliminato i precedenti strati di vernice, è fondamentale preparare il supporto legnoso, prima di procedere all’applicazione di una qualsiasi vernice. La preparazione del supporto consiste nella pulizia del legno, nella stuccatura di eventuali fughe (la gamma Solid di Renner Italia propone molteplici prodotti ausiliari per cura e manutenzione dei pavimenti in legno) e asporto della polvere.

Levigare il parquet rientra nelle operazioni di manutenzione straordinaria e consente di dare nuova vita al parquet rovinato. Lo scopo della levigatura del parquet è quello di eliminare le imperfezioni che si trovano sulla superficie di un pavimento in legno.

 

Ma come si fa a levigare il parquet?

La levigatura dei pavimenti in legno è fatta di diverse fasi.

  • Lamatura – una prima carteggiatura della superficie, così da eliminare lo strato precedente di vernice
  • Levigatura – viene eseguita con nastro abrasivo a grana media
  • Stuccatura – operazione che va a chiudere tutte le eventuali fessurazioni del legno
  • Carteggiatura – viene eseguita con un abrasivo a grana finissima e serve a rimuovere lo stucco in eccesso
  • Pulizia finale – passaggio da effettuare con cura. È molto importante rimuovere ogni residuo di polvere dal legno per permettere alla finitura un aggrappaggio ottimale.
  • Finitura. Si può scegliere tra vernice (vernice per parquet ad acqua, vernice per parquet lucida, vernice opaca, vernice per parquet bicomponente, vernice coprente per parquet e molte altre) o olio per parquet, a seconda del proprio gusto.

Vernice per parquet da esterno

La vernice per parquet da esterno protegge il legno dagli agenti atmosferici

In passato il parquet da esterno era verniciato prevalentemente con vernici a base solvente, che conferivano alta resistenza al pavimento in legno. Adesso, le più utilizzate sono la vernice sintetica o la vernice poliuretanica, poiché dotata di buona resistenza al calpestio. Nella maggior parte dei casi però, con il passare del tempo queste vernici per parquet presentano diverse anomalie: sfogliamenti, sfaldature, spaccature e screpolature.

Inoltre, queste due tipologie di vernici per parquet possono risultare tossiche per l’applicatore, a causa del loro alto contenuto di sostanze chimiche.

Per verniciare un parquet esposto in esterno, è richiesta una vernice con grande durabilità e ottime resistenze chimico-fisiche, agli agenti atmosferici e ai raggi UV. Le vernici per parquet Renner Italia sono elastiche e seguono i movimenti del legno senza formare difetti come quelli prima citati. Sono traspiranti e ultra-resistenti. La vernice per parquet ad acqua di Renner Italia presenta prestazioni ottimali, se non migliori, rispetto alle sue sorelle al solvente, con maggiori benefici in termini di salute del posatore e dell’utilizzatore.

 

Vernice per parquet da interno

Se il parquet è posato all’interno viene richiesta una vernice resistente agli urti, alle macchie, ai graffi, agli agenti chimici. Il prodotto più idoneo al trattamento di superfici da interno è senza alcun dubbio la vernice per parquet ad acqua, poiché non tossica.

La vernice per parquet ad acqua presenta molteplici sottofamiglie, a seconda dell’effetto estetico che si desidera dare al proprio pavimento in legno. Le vernici per parquet all’acqua della gamma Solid di Renner Italia sono esenti da sostanze tossiche per la salute dell’uomo, non esalano odori pungenti, vantano le più importanti certificazioni internazionali in materia di resistenze, trafficabilità e protezione ignifuga e soddisfano ogni esigenza prestazionale.

Con qualsiasi prodotto della gamma Solid si possono raggiungere risultati prestazionali eccezionali ed estetici di alto pregio.

 

Le vernici per parquet

Se si vuole esaltare la venatura naturale del legno, è necessario utilizzare una vernice trasparente, che può essere una vernice per parquet lucida, opaca o semilucida a seconda del glossaggio. Un classico esempio di verniciatura dei pavimenti in legno con finiture lucide sono i parquet delle palestre multi sport (pallacanestro, pallamano ecc.).

Per una maggiore protezione dei pavimenti in legno, si può utilizzare l’olio per parquet: un prodotto che vanta altissime resistenze chimiche, elastico e non ingiallente. L’olio per parquet può essere applicato direttamente su legno grezzo o per ripristinare pavimenti il legno già trattati. L’olio per parquet, a differenza della vernice, non crea pellicola filmogena, ma penetra all’interno delle fibre legnose. L’olio dona al pavimento in legno un raffinatissimo effetto delicato al tatto.

Infine, per cura e manutenzione dei pavimenti in legno, si può utilizzare la cera per parquet, opaca o lucida, che dona tono e colore al pavimento e ne ritarda il deterioramento.

Per verniciare il parquet in ambiente domestico, gli utensili più appropriati sono il rullo e il pennello, che si adattano a qualsiasi tipologia di prodotto, che sia esso pronto all’uso o da diluire.

 

Parquet oliato o verniciato?

Parquet oliato o verniciato?

Che sia essa vernice o olio, la finitura per parquet è un elemento fondamentale per la protezione dei pavimenti in legno. Quello della finitura è un dilemma non da poco che attanaglia molti amanti del parquet che non sanno quale scegliere per il loro pavimento in legno. Non c’è una soluzione giusta e una sbagliata. La scelta deve avvenire secondo i canoni estetici e il livello di protezione richiesti.

La vernice crea uno strato di pellicola protettiva che scherma il legno da graffi, urti, macchie, liquidi ecc. L’applicazione di una vernice rende la pulizia del pavimento in legno estremamente facile: basterà un panno umido o un detergente neutro, specifico per pavimenti in legno (la gamma Solid di Renner Italia annovera anche prodotti hi-tech per cura e manutenzione dei pavimenti in legno). Le vernici per parquet offrono innumerevoli soluzioni estetiche (effetto naturale, effetto anticato ecc.), nonché svariati livelli di gloss (vernice per parquet lucida, opaca, semilucida) e di copertura. La vernice coprente per parquet, a differenza della vernice trasparente, nasconde l’effetto naturale del legno con varie tonalità di colore.

L’olio per parquet, a differenza della vernice, non crea uno strato di film protettivo, ma va a impregnare e penetra le fibre del legno. Questa operazione permette di preservare a lungo la superficie dei parquet. Anche l’olio per parquet offre diversi risultati estetici, come per esempio l’effetto sbiancato.

Come usare il vetrificatore per parquet?

Il vetrificante è il protagonista della vetrificazione del parquet. Ma come usare il vetrificante? È molto semplice. Il vetrificatore per parquet altro non è che un prodotto trasparente che, una volta applicato, restituisce un brillante effetto vetro.

Il vetrificatore per parquet viene spesso accostato a una vernice trasparente, anche se tra i due prodotti esistono delle differenze. La sua formulazione a base di resine lo rende resistente all’usura e alle macchie. Può essere mono o bicomponente e risponde alla domanda “come rendere impermeabile il legno”. Infatti, un’altra proprietà del vetrificante è quella di creare un film invisibile e impermeabile che protegge il legno.

 

Quante mani di vernice si applicano sul parquet?

La verniciatura del parquet non è un procedimento facile. Infatti, i pavimenti in legno sono manufatti da trattare con estrema cura e con i giusti prodotti.

Generalmente, un ciclo di verniciatura per parquet si compone di varie fasi.

Preparazione del supporto, nella quale si eliminano i vecchi residui di vernice e si pulisce il substrato.

Si possono poi applicare varie tipologie di vernice, come un fondo, o diverse finiture per parquet (oli per parquet, cere per parquet etc.).

Non esiste una risposta precisa alla domanda “quante mani di vernice si applicano sul parquet”, poiché ogni pavimentazione in legno ha una sua storia e un suo vissuto, dal quale non si può prescindere.

Per le mani di vernice sul parquet e la tipologia di vernice da applicare sui propri pavimenti in legno è caldamente consigliato consultare un esperto delle vernici per parquet, che saprà consigliare il prodotto adatto a seconda del supporto ligneo di partenza e all’effetto finale che si desidera ottenere, nonché la quantità e le mani del prodotto scelto per ottenere il miglior risultato possibile sia prestazionale che estetico.

La vernice per parquet Renner Italia soddisfa ogni esigenza prestazionale e di estetica

 

Le migliori vernici per parquet

La gamma di vernici per parquet Solid di Renner Italia annovera un ampio ventaglio di prodotti per la verniciatura, la cura e la manutenzione ordinaria e straordinaria dei pavimenti in legno.

Fondo

SolidBase XD1061 – il primer all’acqua con eccellenti caratteristiche di bagnabilità e ravvivamento del legno.

Finiture

SolidZero XD1100 – zero riflesso per una vernice all’acqua delicatissima nell’estetica e potentissima nella tecnologia per grandi traffici. Certificata Classe 1 Reazione al Fuoco UNI 9796

SolidNature XD1105 – la bellezza inarrivabile del legno per parquet gelosamente difesa

da questa vernice all’acqua 5 gloss altamente trafficabile.

SolidClassic XD1120 –  l’opacità preferita da chi ama i parquet dal design caldo e familiare

in questa vernice all’acqua 20 gloss altamente trafficabile.

SolidCrystal XD1150 – Brillante ed equilibrata la superficie dei parquet impreziositi da questa

vernice all’acqua 50 gloss altamente trafficabile.

Oli

SolidOil XD3000 – l’olio traspirante per il parquet che respira e si rigenera a ciclo continuo. Certificato Classe 1 Reazione al Fuoco UNI 9796.

SolidOilNature XD3094 – l’olio effetto sbiancato per i parquet di essenze chiare. Certificato Classe 1 Reazione al Fuoco UNI 9796.

SoliDeck XD2000 – l’olio da esterno per il decking protetto dagli agenti atmosferici.

Cere

SolidWaxClassic XD4060 – la cera per parquet effetto lucido per la protezione a effetto brillante di tutti i tipi di parquet.

SolidWaxMat XD4070 – la cera per parquet effetto opaco per la protezione a effetto opaco di tutti i tipi di parquet.

Prodotti ausiliari

Solid2K XD5200 – il catalizzatore che potenzia le prestazioni della verniciatura.

SolidFiller XD5220 – il legante per la preparazione dello stucco a rapida essiccazione.

SolidLongLife XD5250 – l’additivo rallentante che migliore la distensione della vernice.

SolidRemove XD4020 – lo sgrassatore decerante per uso professionale.

Manutenzione

SolidClean XD4050 – il detergente neutro all’acqua per la cura sistematica di tutti i tipi di parquet.

SolidSuperClean XD4010 – il detergente neutro all’acqua che rimuove lo sporco più difficile, anche in esterno.

 

 

Contatta gli specialisti della verniciatura dei pavimenti in legno per avere informazioni sulle migliori vernici per parquet all’indirizzo info@solidrennner.com.