Verniciare il PVC con le vernici ad alta tecnologia di Renner Italia

Le vernici Rennerplast sono prodotti innovativi per la protezione e la decorazione del PVC. Il polivinilcloruro è ormai materiale largamente impiegato per la creazione di manufatti come finestre, tapparelle, verande, porte, basculanti, rivestimenti, recinzioni e barriere spaziatrici indoor. Verniciare il PVC con Rennerplast significa assicurare design e resistenza con idroformulati a bassissime emissioni COV. Le vernici per PVC prodotte nei laboratori Renner resistono ad agenti atmosferici di natura degradante fino a 15 anni, assicurando prestazioni di alto livello estetico.

 

Durabilità. Verniciare il PVC con Rennerplast significa proteggere i manufatti da agenti atmosferici e inquinamento
Design. Con gli idroformulati per PVC non c’è limite alla fantasia: via libera a infiniti colori ed effetti speciali grazie al sistema tintometrico Color System
Velocità. Applicazione in una mano, rapidità di essiccazione e super aderenza garantiscono maggior efficienza nella produzione di manufatti in PVC
Sostenibilità. Come gli altri prodotti all’acqua di Renner Italia, anche le vernici Rennerplast vantano bassissime emissioni di COV e sono esenti da sostanze nocive per l’uomo e per l’ambiente

 

 

Le vernici esteticamente evolute per la protezione del PVC di Renner Italia soddisfano i requisiti delle seguenti certificazioni: AAMA 615-17, Qualité Batiment QB 33 e Quality Assurance RAL-GZ 716. Le vernici Rennerplast superano il tradizionale sistema di rivestimento del PVC tramite pellicola, con cui si riscontravano non pochi problemi.

 

Questi idroformulati permettono:

  • un magazzino più leggero
  • maggior efficienza per i lotti piccoli
  • un rivestimento omogeneo di tutta la superficie
  • correzioni velocissime
  • costi mediamente più contenuti

Le soluzioni hi-tech Rennerplast vantano grandissima elasticità, super aderenza e resistenza a sollecitazioni meccaniche e chimiche. Vediamo nel dettaglio come le vernici per PVC di Renner Italia si disimpegnano nei più comuni stress-test,

 

 

ALTA RESISTENZA AGLI IMPATTI

Il test esamina le capacità di resistenza agli urti e il livello di elasticità della vernice Rennerplast che riveste il serramento. Il profilo preso in esame viene colpito da una sfera metallica con una forza di 20 Newton da diverse altezze. Nonostante il forte impatto, la vernice non presenta crepe o sfogliamenti.

 

COLORI FREDDI

Le vernici Rennerplast creano uno scudo contro i raggi IR. Normalmente questa radiazione, se a contatto con un infisso in PVC, provoca un eccessivo riscaldamento della superficie con conseguente deformazione del serramento. Mettendo a confronto due piastre in PVC, una verniciata con pigmenti tradizionali, l’altra con pigmenti freddi delle formule hi-tech Rennerplast, notiamo una maggiore rifrazione dei raggi IR da parte della seconda piastra. Essi riducono la temperatura sulla superficie in PVC da 10 a 20°C. Di conseguenza, l’infisso non subirà mutamenti di forma.

 

 

 

 

RESISTENZA AL CROSS-CUT

Il cross-cut test è uno dei più temuti in assoluto. Conosciuto anche come quadrettatura, consiste nell’incisione di angoli retti a distanza di 1 mm sulla superficie da parte di una lama e applicazione e rimozione di un adesivo certificato per testare l’adesione della vernice anche nelle parti più critiche, come il perimetro dei tagli. La vernice Rennerplast, applicata sul profilo in PVC di un serramento, non presenta distaccamenti, superando brillantemente anche questa prova.

 

RESISTENZA AL GRAFFIO

Il test di resistenza al graffio viene condotto grazie a uno strumento particolare. Erichsen 435 S è dotato di una speciale punta, a forma di unghia affilata, che simula un graffio di forza 20 Newton. Il serramento verniciato con le vernici per PVC di Renner Italia, nonostante l’applicazione di tale forza, non presenta distaccamenti, comprovando la sua perfetta adesione alla superficie.

 

RESISTENZA ALLA TORSIONE

Il test prende in considerazione l’altissimo grado di elasticità della vernice Rennerplast applicata a una piastra in PVC. In seguito a una torsione manuale, l’idropittura prodotta nei laboratori di Renner Italia non presenta crepe o variazioni di glossaggio e colore, dimostrando quindi la sua eccellente flessibilità e la sua straordinaria adesione alla superficie.

 

RESISTENZA ALLA TORSIONE – BAGNO IN GLICERINA

Questa prova è l’evoluzione del precedente test: oltre a essere sottoposta a torsione tramite l’utilizzo di pinze, una piastra in PVC viene sottoposta a un fortissimo shock termico. Prima viene immersa per 10 minuti in bagno di glicerina a 120°C. In seguito, viene immersa in acqua fredda. Nonostante l’altissimo sbalzo di temperatura oltre che alla deformazione, la vernice Rennerplast non presenta crepe, non sfoglia, non scolora, non stinge e non perde in glossaggio.

 

 

 

 

ALTISSIMA RESISTENZA ALLA TERMO-OSSIDAZIONE

La termo-ossidazione è uno dei maggiori nemici degli infissi in PVC. È un processo degradativo provocato dall’azione combinata di calore e ossigeno. Considerando il fatto che i serramenti sono esposti per anni a questi due agenti, è meglio creare una forte barriera protettiva. Per ricreare il processo di termo-ossidazione naturale, due profili in PVC bianco, di cui uno verniciato con vernice Rennerplast bianca, vengono messi all’interno di un forno a 100°C per 100 ore. Al termine di questa operazione, il profilo verniciato non presenta variazioni di colore, mentre quello non verniciato tende al rosa. Da questa reazione alla termo-ossidazione, deriva l’altro nome di questo test, ossia pinking test.

 

ALTISSIMA RESISTENZA AGLI UV

La degradazione ultravioletta è tra le schiere degli agenti degradanti che possono rovinare un serramento in PVC. La radiazione UV è nociva perché provoca la rottura del polimero del prodotto verniciante, con conseguente cambiamento di colore. Per testare la resistenza delle vernici Rennerplast, la stessa situazione è stata ricreata. Due profili in PVC bianco, di cui uno verniciato con vernice Rennerplast bianca, vengono fatti passare all’interno di un tunnel UV. Al termine di questa operazione, il profilo verniciato non presenta variazioni, mentre quello non verniciato presenta ingiallimenti. Il risultato dimostra che gli idroformulati per PVC resistono ampiamente anche all’azione degradante delle radiazioni UV, senza i quali, il serramento sarebbe rovinato dopo poco tempo.

 

CAPACITÀ DI AUTORIPARAZIONE

Non tutte le vernici hanno proprietà autoriparanti. Questo test di laboratorio vuole dimostrare quanto sia facile e immediato ripristinare la superficie graffiata di un profilo in PVC, se verniciato con Rennerplast. Effettuando graffi su un profilo in PVC, è possibile cancellarli seguendo questo procedimento: applicare un panno bagnato e stirarlo per 20 secondi. Grazie all’elasticità dei prodotti per PVC di Renner Italia, non sarà più necessario applicare una nuova mano di vernice per coprire le imperfezioni degli infissi.